Scossa di terremoto Messico il bilancio delle vittime sale

Almeno 149 persone sono morte a Città del Messico — la capitale del paese – e negli stati di Puebla, Messico e Morelos, hanno dichiarato i funzionari. L’epicentro del terremoto di 7,1 magnitudine è stato 4,5 km a nord est di San Juan Raboso e 55,5 km a sud-sud-ovest della città di Puebla, nello stato di Puebla, secondo l’US Geological Survey. Il presidente Enrique Peña Nieto ha detto che 22 cadaveri sono stati trovati nei detriti di una scuola elementare a Città del Messico che è crollata a causa del terremoto. Almeno 30 bambini erano ancora scomparsi martedì sera, ha detto. “Stiamo affrontando una nuova emergenza nazionale”, ha detto Peña Nieto ai cittadini