Come nascondere la calvizie in 30 secondi

Chi di noi maschietti non soffre di diradamento o calvizie androgenetica? Circa il 60% degli uomini e colpito da questo danno estetico.

La calvizie può essere molto frustante se è evidente già in età adolescenziale. E anche molti uomini più maturi possono non accettare la perdita dei capelli.

Da qualche anno a questa parte il mercato è stato inondato di prodotti che , a parole, vogliono risolvere questo problema estetico. Prodotti miracolosi che fanno arricchire solo le tasche dei venditori e che non creano alcun effetto positivo sui vari utilizzatori.

La soluzione definitiva è il trapianto ma esiste qualche metodo alternativo valido?

La risposta è affermativa e si chiama microfibre di cheratina

Le microfibre di cheratina sono una sottila polverina di vario colore composta per lo più da coloranti alimentari o cotone arricchita di carica elettrostatica. Questa va a legarsi ai capelli in maniera naturale e salda. Solo con lo shampoo verrà rimossa. L’effetto è un infoltimento immediato. Le microfibre si depositano anche sul cuoio capelluto andando a mascherare le chiazze bianche e lucide che tanto possono dar fastidio. Non è adatta alle persone totalmente calve. La marca più nota è il toppik.