HomeEconomiaAmazon acquista rete sanitaria per 3,8 miliardi di euro, ampliando il proprio...

Amazon acquista rete sanitaria per 3,8 miliardi di euro, ampliando il proprio business sanitario

[ad_1]

In questa foto scattata il 12 luglio 2022, il logo Amazon Delivery viene visualizzato all'esterno di un centro di consegna Amazon a Torrance, in California.

Amazon, che guarda sempre più al lato sanitario, acquisirà la rete sanitaria privata americana One Medical per 3,9 miliardi di dollari (3,8 miliardi di euro), abbiamo appreso giovedì 21 luglio. Questo è un nuovo esempio del suo desiderio di diversificazione.

Il gruppo di Seattle ha puntato gli occhi su questa giovane azienda che ha fatto della tecnologia un aspetto essenziale e differenziante della propria offerta. Egli mira quindi ad a “reinvenzione” settore sanitario, ha spiegato, in un comunicato, Neil Lindsay, vicepresidente della filiale sanitaria di Amazon.

Leggi anche Articolo riservato ai nostri iscritti Amazon si lancia silenziosamente nel settore sanitario

Libri, supermercato o streaming

Originariamente un venditore di libri online, Amazon ha continuato a diversificare sin dalla sua creazione nel 1994, dai supermercati (Whole Foods) allo streaming (Prime Video), passando per l’informatica dematerializzata (cloud).

Leggi anche: Articolo riservato ai nostri iscritti Amazon Prime Video sogna la televisione mainstream

Nel 2019 il colosso di Seattle ha lanciato un servizio di telemedicina, chiamato “Amazon Care”. Inizialmente dedicata ai soli dipendenti dell’azienda, l’offerta, che comprende anche le visite a domicilio, è stata proposta, nel 2021, a tutte le aziende degli Stati Uniti. Nel 2020, Amazon ha anche lanciato una piattaforma di consegna di farmaci da prescrizione, Amazon Pharmacy.

In precedenza, il gruppo fondato da Jezz Bezos aveva rinunciato a un progetto ambizioso, intrapreso nel 2018, per un nuovo sistema di supporto sanitario con la banca JPMorgan Chase e il conglomerato Berkshire Hathaway. “Pensiamo che l’assistenza sanitaria sia piuttosto in cima alla lista dei servizi che necessitano di un rinnovamento”ha spiegato Neil Lindsay.

Leggi anche: Articolo riservato ai nostri iscritti Il fondatore di Amazon Jeff Bezos cerca di rimanere nella corsa allo spazio

Come il suo servizio di telemedicina, Amazon afferma di voler sviluppare un’offerta sanitaria più moderna, più adatta agli stili di vita attuali, più personalizzata e che richiede meno tempo. “Vediamo molte opportunità per migliorare la qualità del servizio e far risparmiare tempo alle persone”difese il manager.

One Medical è guidata da 1Life Healthcare, con sede a San Francisco (California), che è diventata pubblica all’inizio del 2020.

Il mondo con AFP

[ad_2]

Source link

- Advertisment -