HomeEconomiaQuanto guadagna un carrozziere? Al mese, in Italia, in Francia

Quanto guadagna un carrozziere? Al mese, in Italia, in Francia

Differenza tra carrozziere e meccanico

Il carrozziere e il meccanico sono due figure che lavorano entrambi nell’officina a stretto contatto con le auto, ma sebbene possa crearsi confusione tra loro, in realtà hanno due ruoli distinti.

Infatti, mentre il meccanico si occupa dei guasti e delle riparazioni vere e proprie, il carrozziere cura di più il lato estetico della macchina, ovvero proprio la carrozzeria.

Quest’ultima può risultare danneggiata dopo un incidente, oppure usurata dal tempo se l’autoveicolo possiede già diversi anni e necessitare quindi di un intervento che la rimetta a nuovo.

Il carrozziere è un mago nel restituire smalto all’esterno di un auto, ma spesso e volentieri fare il carrozziere significa anche essere meccanico.

Al lavoro nell’officina: quanto guadagna un carrozziere

Il lavoro del carrozziere è duro e faticoso: un professionista della carrozzeria passa la sua intera giornata nell’officina, riparando i veicoli ed esponendosi non solo alla sporcizia, ma anche a diversi pericoli.

Non si contano difatti le volte in cui carrozzieri e meccanici devono sollevare una macchina, o inserirsi al di sotto… tutte operazioni potenzialmente pericolosissime, dove se qualcosa andasse storto potrebbe costargli la vita.

In tutto ciò risulta lecito chiedersi quanto guadagna un carrozziere professionista.

La risposta è: in media 1400-1500 euro al mese, ma se il carrozziere è all’inizio, anche 900. Questi numeri variano davvero tanto, se consideriamo che chi apre un’officina, altri non è che un libero professionista che può decidere il prezzo dei propri servizi.

Inoltre bisogna considerare i prezzi proposti dalle altre officine in zona e la popolarità dell’officina stessa. Spesso quest’ultima si basa sul passaparola: non è raro che i clienti si passino la voce di un buon lavoro svolto e un’attività si ritrovi così ad essere la prediletta: naturalmente più auto arrivano in officina e più il carrozziere guadagna.

Ecco perché esistono carrozzieri che arrivano a percepire anche 6000-7000 euro mensili.

Stipendio carrozziere all’estero

Il carrozziere verniciatore si occupa dell’estetica del mezzo e tramite la manutenzione ne garantisce la bellezza, attraverso la riverniciatura e la gestione dei danni superficiali, ma può anche essere in grado di costruire una carrozzeria da zero.

Se vi chiedete come diventare carrozziere si possono svolgere dei corsi specialistici, per poi  andarsi ulteriormente a specializzare in alcuni determinati filoni.

Molte officine si sono adeguate alla digital revolution e sono passate all’attacco promuovendosi online, al fine di acquisire maggiore clientela.

Dopo aver visto lo stipendio medio carrozziere in Italia, diamo uno sguardo anche alle cifre percepite dallo stesso professionista all’estero. Se i nostri compatrioti guadagnano all’incirca 24000 euro annui, in Francia le cifre si discostano di poco, con circa 15 euro pagati all’ora. Salgono in Norvegia e Finlandia, dove un operaio carrozziere può percepire in media 3500 euro al mese, mentre in Svizzera lo stipendio ammonta a 3400 franchi.

- Advertisment -