Homemondo & LifestyleFrasi sulla pianta: vita, amore, seme

Frasi sulla pianta: vita, amore, seme

Frasi sulla pianta quale “disegno” indicano? La nostra vita è immersa nel mondo delle piante. Sin dal principio siamo in simbiosi con questo elemento. Basti pensare al nostro contatto con il terreno, che avviene tramite la pianta del piede. Questa parte del nostro corpo indica il nostro legame concreto con la vita, è il rimando diretto alle nostre radici forti e profonde. Si dice, persino, che dal modo in cui poggiamo il nostro piede a terra o da come camminiamo, si evinca il nostro carattere, la nostra personalità sintesi di pregi e difetti, forza e vulnerabilità.

Nella nostra quotidianità, le piante fanno capolino da ogni angolazione; a partire dalla pianta d’appartamento. Esattamente, la nostra casa è il nucleo primordiale della vita, perché casa significa amore, «casa è famiglia ed è sempre dove sta il cuore».

Le piante sono parte emotiva, ma anche fisica della casa. Chi di noi non ne possiede una come complemento d’arredo? Sicuramente, molti fra noi hanno la loro bella e piccola pianta grassa con fiori, lì poggiata sul tavolino del nostro soggiorno. Oppure le luminose terrazze italiane, rigogliose con il loro gruppo a pianta di limone.

E vogliamo ricordare il loro impiego come “erbe officinali“? All’occorrenza, chi non utilizza la pianta aloe come antinfiammatorio grazie alle sue qualità emollienti e idratanti?

Il mondo delle piante è una realtà da esplorare, da conoscere e da amare nella sua miriade di sfumature.

pianta di lavanda

Frasi sulla pianta:«in qualunque tempo della vita, non dimenticare di deporre il tuo seme»

«In qualunque tempo della vita, non dimenticare di deporre il tuo seme». Qual è il significato delle piante? Tra gli aforismi sulla pianta, citiamo un estratto del grande maestro tibetano Sakyong Mipham Rinpoche.

Egli, proveniente da Bodhagaya (India), è un filosofo e un maestro di meditazione buddista. Dal momento che il giovane padre lo affida alle cure della mamma per proseguire i suoi studi all’Università di Oxford, Sakyong riceve la sua prima educazione buddista in un piccolo villaggio dell’India Settentrionale. In seguito, raggiunge il padre prima in Inghilterra e poi in America per ricevere una formazione occidentale.

Sakyong Mipham Rinpoche, il maestro tibeano

Dopo qualche anno, Sakyong fa ritorno in Tibet e assume la direzione della Shambhala International. Quest’ultima è una grande comunità di persone, legate dal principio meditativo e spirituale del filosofo tibetano secondo cui «la natura umana e il mondo della natura sono un’unica cosa». Noi dobbiamo essere in grado di applicare il nostro potente e innato talento della saggezza secondo il principio della bontà. Attraverso l’esercizio dell’amore per la vita e per ciò che ci ricorda, secondo la legge dell’attrazione, la natura replica allo stesso modo nei nostri confronti. Tutto ciò che facciamo non si disperde. Noi siamo un germoglio d’infinito, il seme piantato dentro di noi fa crescere le radici di una pianta che non perde mai le foglie.

Ebbene sì dai nostri rami, i quali non sono altro che le nostre emozioni, i nostri progetti e i nostri pensieri, pendono frutti che a volte sono maturi e dolci, altre volte acerbi e restano “sospesi”, altre volte cadono marcescenti. Tuttavia, il seme resta. Esso è lì ancorato nel nostro animo pronto a germogliare nuovamente.

Aforismi sulla pianta: «il seme sa ciò che è ancor prima di essere tronco» 

Le frasi sulla pianta sono un promemoria.

Esse sollecitano la nostra mente a tenere fede a pochi principi essenziali per vivere in pace con noi stessi e con tutto ciò che ci circonda.L’ aforisma «il seme sa ciò che è ancor prima di essere tronco» indica tutto ciò che siamo e che è parte di noi. C’è qualcosa che esiste da sempre in noi, indifferentemente che sia un principio di bene o di male, e se non lo conosciamo ancora è per il semplice fatto che non si è presentata l’opportunità di passare dallo stato di potenza a quello di atto.

Noi cresciamo come una pianta con tronco intrecciato:

dove le venature in vista sono il presente, mentre quelle un po’ nascoste sono il passato e il futuro.

Ecco le più suggestive frasi sulla pianta.

La fragranza del limone mi ricorda il mare dell’infanzia.

Non morirai mai, sei il seme dell’eternità.

I miei occhi sono rami che sfiorano il cielo.

Sei una pianta selvatica, libera e senza schemi, è questa la tua unicità.

Il fruscio delle foglie è la voce degli Angeli.

Sei presenza costante, sei la pianta che ombreggia sul mio capo per ricordarmi che tutto passa e tutto resta.

Il seme dell’amore cresce anche in un deserto.

Siamo semi ancor prima di venire al mondo.

I rami spogli dell’inverno mi ricordano la vita, forte e tenace, bella nella sua nudità fragile.

La primavera, gli alberi in fiore, il miracolo della rinascita.

pianta di limone
- Advertisment -