Homemondo & LifestyleQuando esce l’aggiornamento whatsapp? Novità, tutela della privacy

Quando esce l’aggiornamento whatsapp? Novità, tutela della privacy

Quando esce l’aggiornamento whatsapp? Sono in arrivo novità per il servizio di messaggistica istantanea della  Meta Platforms. Solo di recente è stato aggiunto un nuovo servizio: le Emoji da apporre ai messaggi. Un modo semplice e veloce di rispondere al messaggio ricevuto evitando di dover scrivere contenuti, limitandosi cioè solo ad apporre una emoticon. Tendo premuto sul messaggio appariranno le emoji disponibili tra le quali scegliere.

Ma le novita di casa Zugckrberg non finisco qua. Sono il programma una serie di ulteriori stravolgimenti che vanno a soddisfare altre richieste dell’utenza. Stavolta, però riguarderanno soprattutto la tutela della privacy del titolare dell’account whatsapp.

Quali sono le novità

Sono tre le novità principali annunciate dalla Meta Platforms e riguarderanno: l’abbandono dei gruppi del servizio di messaggistica istantanea, la dicitura online se si ha la app aperta e la possibilità di acquisire screenshot ricevuti.

Abbandono gruppi whatsapp

Per quanto riguarda il primo punto e cioè l’abbandono di gruppi whatsapp, del quale finora venivano informati tutti i componenti del gruppo medesimo sono in arrivo grandi modifiche. Le variazioni che verranno apportate al servizio di messagistica consentiranno di lasciare il gruppo dandone informazione solo agli amministratori. Nessuna notifica quindi agli altri componenti del gruppo che solo quando procederanno all’installazione degli aggiornamenti del sistema potranno visualizzare l’elenco delle persone che hanno abbandonato o sono state rimosse dai gruppi.

La dicitura online

Per quando riguarda, invece, il secondo dei punti di novità di casa Meta, cioè la dicitura “online” quando si ha la app di whastapp aperta o si sta messaggiando con altri amici, i più esperti sanno già come fare per non rendersi visibili. A breve, però. forse già entro fine agosto, anche per i meno esperti di tecnologia sarà possibile nascondere la dicitura “online”, non consentendo a tutti di sapere se si è online o meno.

Lo Stato potrà essere visibile a tutti o solo ad alcuni. Nel primo caso tutti sapranno quando siamo online, nel secondo la possibilità di sapere quando è stato l’ultimo accesso sarà visibile solo a coloro che risultano essere nella lista dei contatti salvati. Una scelta quest’ultima che spetterà solo ed esclusivamente al titolare dell’account.

Il blocco degli screenshot

Terzo e ultimo punto sul quale si annunciano cambiamenti è il blocco agli screenshot siano essi immagini o contenuti ricevuti da amici o conoscenti solo in visualizzazione.

Tutte e tre le novità sono state annunciate da Zuckerberg. E si tratta di tutti interventi che a breve consentiranno di agire con maggiore tutela della privacy dell’utilizzatore di whatsapp. Una risposta ai tanti utenti che negli anni hanno formulato questa specifica richiesta di tutela di dati sensibili.

Nel tempo la società sta apportando tutte una serie di migliorie del servizio di messaggistica istantanea che siano in linea con le richieste dei fruitori.

“Continueremo a creare nuovi modi per proteggere i vostri messaggi e mantenerli privati e sicuri”, ha fatto sapere il Ceo di Meta proprietaria di WhatsApp su Facebook

- Advertisment -