Homemondo & LifestyleCreme solari, il fattore protettivo per ogni età, ecco quali scegliere

Creme solari, il fattore protettivo per ogni età, ecco quali scegliere

Con l’arrivo della bella stagione si sente l’esigenza di esporsi al sole, fonte di vitamine utili per l’organismo e ideale metodo per contrastare molte malattie delle ossa.

Anche durante una piacevole escursione in montagna ci si espone alla luce del sole. In qualunque occasione, è importante moderare la propria esposizione per non incorrere in spiacevoli scottature e persino malattie della pelle.

La miglior difesa contro le radiazioni del sole è la crema solare. La presente guida vuole accompagnare il lettore attraverso utili consigli per un giusto approccio al sole e ai prodotti solari.

Focus sulle creme solari

Cos’è nello specifico una crema solare? Si tratta di un prodotto diffuso in commercio e reperibile nei supermercati come anche nelle parafarmacie, dove è possibile acquistare creme anallergiche e per soggetti sensibili.

La crema solare può essere fluida o a spray, la sua principale funzione è quella di creare uno schermo protettivo sulla pelle, in grado di difenderla dalle radiazioni solari. Per radiazioni si intendono i raggi UVA e UVB.

Che si tratti di creme solari spray o fluide, i prodotti solari devono essere applicati su tutto il corpo a sufficienza, solo così è possibile ottenere un’efficacia adeguata.

Il fattore protettivo solare

L’efficacia della crema solare si basa su un fattore protettivo: si tratta di una proprietà insita nel prodotto antisole che svolge una funzione di barriera contro i raggi, che possono rivelarsi nocivi per la salute della pelle.

Proprio in virtù del suddetto fattore protettivo, la crema solare va scelta in relazione al proprio tipo di pelle: le carnagioni più chiare necessitano di un fattore protettivo alto, che solitamente si attesta sulla protezione solare 50.

La protezione 50 è indicata per le pelli delicate dei bambini ma anche per gli adulti, infatti è il segreto per una abbronzatura omogenea e una pelle idratata.

Utilizzo della crema protezione solare viso

Come si applica correttamente una crema solare? Ebbene vale la pena dire che la prima parte del corpo da proteggere è il viso.

Il protettore solare, perché assicuri alla pelle un’adeguata difesa, dovrebbe essere applicato ogni due ore e dopo aver fatto il bagno. Si ricorda che un soggetto adulto dovrebbe applicare un quantitativo pari a sei cucchiaini, per una protezione solare efficace.

Le creme protezione solare spray hanno il vantaggio di raggiungere tutte le parti del corpo, inoltre sono ergonomiche e non lasciano tracce di prodotto sulla pelle.

Occhio alla composizione dei prodotti

Le migliori creme solari si compongono di fattori fisici, che non nuocciono alla pelle e sono da preferire ai protettori aventi agenti chimici.

E’ pertanto raccomandabile leggere la composizione sul flacone, facendo attenzione all’ eventuale presenza di fragranze per le quali si è allergici. Si consiglia altresì di diffidare dai prodotti solari senza parabeni, potrebbero contenere in sostituzione altre sostanze nocive.

In conclusione si ricorda che l’utilizzo delle creme deve accompagnarsi a una moderata esposizione al sole, per evitare malattie e tumori della pelle.

- Advertisment -